Spedizione gratuita per ordini a partire da 50 €
Top

Dieta estiva: cosa mangiare in estate?

Cosa mangiare in estate?

Dieta estiva: cosa mangiare in estate?

Cosa mangiare in estate per seguire una corretta dieta estiva? Questa è una domanda che tutti si pongono, visto che in questa stagione tutti pensano alla prova costume. La domanda è più che lecita, quindi capiamo che cosa mangiare in questa stagione.

Partiamo subito da un presupposto: seguire una dieta in estate non è semplice, visto che questa stagione è la più calda in assoluto. Ecco che per aiutarti a mangiare correttamente, potresti considerare l’idea di prediligere cibi freschi e veloci. Non è un caso che tantissime persone, scelgono di prepararsi delle insalatone o della pasta fredda.

Tendenzialmente, questi piatti sono i più veloci da cucinare e sono quelli più facili per mantenere la linea. Ovviamente, l’estate non dev’essere un sacrificio che comporta al precludersi degli aperitivi e ogni tanto una stuzzicheria. Quello che suggeriamo infatti, è di prestare sempre attenzione all’alimentazione concedendosi ogni tanto quello sgarro che non guasta mai.

Prepariamoci allora all’estate, capendo quali cibi ridurre e quali preferire. In questo articolo, valuteremo e capiremo anche l’importanza dell’idratazione.

Cosa non mangiare in estate per rimanere in forma

Se il tuo obiettivo è sapere che cosa mangiare in estate per rimanere in forma, allora dovremmo iniziare dai cibi che vanno assolutamente eliminati. In tal senso, sarebbe opportuno ridurre al minimo gli alimenti ricchi di grassi o zuccheri. Questo tipo di alimenti sono quelli più golosi, ma anche quelli che potrebbero incidere negativamente su una dieta.

Dall’altra parte abbiamo le salse, che anche queste andrebbero limitate. Purtroppo, le salse come il ketchup, la maionese o la senape, contengono molti grassi. Di conseguenza, se vuoi concederti delle patatine fritte, il mio suggerimento è condirle davvero poco e non usare spesso le salse.

Anche i cibi in scatola, nonostante siano veloci e molte volte risultano comodi, andrebbero messi da parte. Il suggerimento è preferire sempre cibi freschi come delle verdure di stagione, che fanno molto bene al corpo. Inoltre, le verdure stagionali contengono un alto apporto di acqua che è fondamentale per il funzionamento del nostro organismo.

Non dimentichiamoci però di bere tanto. In estate si suda davvero tanto e il nostro corpo ha bisogno di recuperare i liquidi con dell’acqua. Puoi trovare l’acqua in molte verdure, come: pomodori, zucchine, cetrioli e ravanelli. Anche la frutta contiene molta acqua, specialmente se citiamo il melone e l’anguria.

Un errore che però devi assolutamente non commettere è l’acqua troppo fredda. Lo so a cosa pensi: in estate hai molto caldo e stavi pensando di recuperare le energie con una bibita fresca. Purtroppo però, l’acqua se troppo fredda, può provocare una congestione che inciderà solo negativamente sul tuo corpo.

Fino adesso ci siamo concentrati sugli alimenti da evitare, trascurando quelli da preferire. Buttiamoci su cosa mangiare in estate, andando ad elencare tutti gli elementi da prediligere in vista di questa stagione.

Cibo sano per l'estate

Dieta estiva e che cosa mangiare: gli alimenti da preferire

Come anticipato prima, in estate sarebbe opportuno idratarsi di frequente. Questo perché nelle ore più calde il nostro corpo tende a perdere più liquidi. I liquidi sono recuperabili anche attraverso molta frutta e verdura, ma non solo. Puoi pensare di ridare al tuo corpo i liquidi con dei sali minerali o delle vitamine.

Se vuoi capire cosa mangiare in estate per restare in forma, ti consiglio di mangiare sia le verdure cotte che quelle crude. Entrambe conservano molte proprietà nutritive e per questo tipo di alimenti non c’è limite. Le verdure sono il cibo preferito dagli sportivi proprio perché sazia molto la fame ed evita di ingrassare. Tra le verdure estive da preferire, segnaliamo: la lattuga, rucola, pomodori, melanzane e zucchine.

Per quanto riguarda la frutta da mangiare in estate, i frutti particolarmente raccomandati sono: fragole, pesche, albicocche, ciliege e frutti di bosco. Tuttavia, non vanno dimenticati il melone e l’anguria che sono ricchi d’acqua e andrebbero anch’essi consumati saltuariamente. In linea di massima, la frutta fa bene all’organismo ed è importantissima nelle diete ed è per questo che la suggeriamo sempre.

Un occhio di riguardo però va dato alla modalità di conservazione. In questa stagione, gli alimenti si possono deteriorare più facilmente per colpa delle temperature troppo alte. Ecco che occorre quindi prestare attenzione a come conservare alcuni alimenti in particolare, oltre a controllare la data di scadenza. Questa regola vale in particolar modo per la carne e il pesce di qualsiasi tipo. Entrambi gli alimenti sono molto importanti per mantenere la linea, ma vanno conservati in modo adeguato.

Questa è una lista degli alimenti più indicati per l’estate, che naturalmente puoi cambiare in base ai tuoi gusti. Ovviamente, tieni sempre a mente le categorie di alimenti più sani e cerca di prediligere quelli. Se senti tanta fame e non sai come calmare la sensazione di appetito, puoi sempre ricorrere ad uno spuntino. Vediamo allora in conclusione, quale spuntino o snack puoi mangiare in estate.

Quale spuntino mangiare in estate?

Se vuoi stemperare la fame con uno spuntino, devi sapere che le regole indicate prima non cambiano per gli snack. Devi infatti sempre evitare i cibi ricchi di grassi o zuccheri, preferendo quelli più sani e con un apporto calorico basso.

Potresti infatti decidere di ammortizzare la sensazione di appetito con della frutta. La frutta, se mangiata a metà mattina o metà pomeriggio, ti aiuterà ad arrivare a pranzo e cena meno affamato. Se non ami mangiare un frutto da solo, puoi pensare di mangiare una macedonia o accompagnare il frutto con un succo all’arancia.

In alternativa, puoi sempre pensare di spezzare l’appetito con uno yogurt. Anche lo yogurt è un alimento dal basso apporto calorico, che riesce ad attutire la sensazione di fame. In commercio puoi trovare più tipologie di yogurt, come quelli fruttati o alla crema.

Infine, ti suggeriamo di mangiare delle barrette ricche di fibre. Le barrette sono l’ideale per aiutare l’organismo a regolarizzarsi, specialmente quando si è fuori casa. In commercio puoi trovare tantissimi gusti delle barrette protetiche, tra cui: all’arancia, al cioccolato, al sesamo e allo zenzero.

Ecco che come puoi ben vedere, in estate puoi mangiare davvero tanti alimenti sani che se conditi nel modo giusto non sono così malvagi. Il consiglio finale, è valutare i tuoi gusti e consumare gli alimenti sani che preferisci. Se hai bisogno di rimetterti in forma invece, non improvvisare e affidati ad un nutrizionista.

No Comments

Post a Comment