Top

Dieta e stress !

Dieta e stress !

VUOI INIZIARE UNA DIETA ? SEI PRONTA MENTALMENTE

Esiste una forte correlazione tra il periodo di dieta e lo stress. Sappiamo tutti cosa sia la dieta ma sullo stress abbiamo meno conoscenza. Lo stress è la risposta biochimica con cui il nostro organismo, producendo l’ormone chiamato Cortisolo, risponde ad uno stimolo più o meno violento di diversa natura ed entità provocandone di conseguenza la reazione. In condizioni di stress il consumo di ossigeno nel nostro organismo può passare da 1 a 150 ml al minuto. Una persona che consuma 1 ml di ossigeno al minuto è nettamente più calma di uno che ne consuma 30 al minuto ( dovuto ad esempio ad uno sforzo o uno spavento improvviso), per non parlare di quando si sale oltre 100 ml al minuto.  

TIPI DI STRESS 

Vi sono due forme di stress: uno positivo, chiamato eustress che è uno stress buono, sano, performante e uno negativo o distress che invece risulta distruttivo. Lo stress buono si verifica quando abbiamo bassi livelli di cortisolo, mentre quando abbiamo una iperproduzione di cortisolo si verificano effetti dannosi sul nostro corpo e sulla nostra mente. Ve ne sono almeno tre tipi:
-l’immunosoppressione dove il cortisolo depotenzia il sistema immunitario e ci rende più fragili e più esposti alle malattie;
-il cortisolo incide sul nostro cervello danneggiando l’ippocampo e rendendo quindi meno efficace l’attività del nostro encefalo, arrivando a rallentarne la capacità di memorizzazione e accelerando il processo di invecchiamento del cervello;
-aspetto metabolico: l’iperproduzione altera il metabolismo degli zuccheri, con innalzamento della glicemia e facilita molto l’accumulo di grasso.

STRESS E DIETA

La dieta spesso rappresenta una situazione di stress, specie se associata a situazioni di altri stress come il lavoro, la performance scolastica dei figlie, ecc in cui si innesta un circolo vizioso che porta solo effetti negativi sul nostro organismo

COME AFFRONTIAMO QUESTO PERIODO ? 

Come risolviamo questa situazione se vogliamo fare una dieta alimentare ? Nessuno ha la bacchetta magica ma di certo bisogna essere in primis predisposti a voler cambiare. Cambiare regime alimentare per noi vuol dire cambiare le regole di quello che mangio, focalizzandosi su alimenti sani e nutrienti. L’effetto immediato dopo 2/3 giorni di sacrifici che il nostro cervello vede il miglioramento fisico, spesso dovuto alla semplice perdita di liquidi, e mi convinco che la cosa funzioni. Ma solo dopo 21 giorni il nostro organismo accetta un cambiamento importante. I 21 giorni sono il minimo arco temporale in cui dobbiamo convincerci di voler raggiungere un qualsiasi obiettivo.

RESPIRO CONSAPEVOLE

Nei momenti di forte stress in cui ci si domanda spesso “ma chi me lo ha fatto fare !” possiamo aiutarci con semplici esercizi di respirazione in cui abbinato alla sana alimentazione raggiungeremo un equilibrio neurofisiologico. Nelle dottrine yoga il respiro consapevole è proprio questo.

No Comments

Post a Comment