Spedizione gratuita per ordini a partire da 50 €
Top

Acquagym in gravidanza: tutto quello che devi sapere

Acquagym in gravidanza a cosa serve

Acquagym in gravidanza: tutto quello che devi sapere

Fare acquagym in gravidanza è diventato sempre più diffuso e apprezzato dalle future mamme. Grazie ai numerosi benefici che può offrire, questo è uno degli sport più praticati mentre si aspetta un bambino.

L’acqua, infatti, crea un ambiente sicuro ed eccellente per l’esercizio fisico durante questa fase delicata della vita. Questa attività sportiva è altamente raccomandata perché riduce l’impatto sulle articolazioni e la schiena, alleviando molti dei fastidi tipici della gravidanza.

Gli esercizi nell’acqua forniscono una resistenza naturale, che contribuiscono a tonificare i muscoli senza sovraccaricare il corpo. Inoltre, l’acqua aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, ridurre il gonfiore e combattere la ritenzione idrica.

Tuttavia, è importante consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi nuovo programma di esercizi. Non tutte le donne hanno le stesse condizioni di salute o lo stesso livello di fitness. Quindi è fondamentale ricevere l’approvazione del medico per assicurarsi che questo sport sia adatto alla propria situazione.

Molte donne apprezzano questa attività perché può essere un ottimo metodo per rimanere attive e prepararsi al parto. Praticata in modo sicuro e controllato, l’acquagym può contribuire positivamente a questa tappa straordinaria della vita di una donna.

Esercizi acquagym gravidanza

Quali sono i benefici di fare acquagym in gravidanza?

Fare acquagym durante la gravidanza comporta una serie di benefici preziosi sia per la madre che per il bambino. L’acquagym, come accennato, allevia la pressione sulle articolazioni e la colonna vertebrale, riducendo così il disagio associato alla gravidanza. Questo è particolarmente importante nelle fasi avanzate, quando il peso può provocare problemi di schiena e gambe.

Inoltre con questo sport si riesce a tonificare i propri muscoli in modo sicuro, migliorandone la forza e la flessibilità. Un altro vantaggio di questa attività fisica è che l’ambiente acquatico può favorire un migliore controllo del peso corporeo, aspetto essenziale in questa fase.

Non va però dimenticato l’aspetto psicologico che è altrettanto importante mentre si aspetta un bambini. Partecipare ad una classe di acquagym può offrire un momento di distrazione e relax, riducendo lo stress e migliorando l’umore grazie alla liberazione di endorfine.

Tuttavia, è essenziale prendere alcune precauzioni prima di iniziare qualsiasi programma di acquagym in gravidanza. Bisogna infatti seguire le indicazioni dell’istruttore durante le sessioni, evitando movimenti bruschi o eccessivi. Ad ogni modo questo sport può promuovere la salute fisica e mentale durante la gravidanza, nel rispetto delle proprie condizioni individuali.

Quali sono gli esercizi di acquagym in gravidanza?

Gli esercizi di acquagym in gravidanza offrono un modo sicuro ed efficace per rimanere attive durante questo periodo speciale. Vediamo allora alcuni esercizi che si possono fare in questa fase delicata della vita di una donna. In questo modo saprai come organizzare il tuo programma per allenarti anche quando sei in dolce attesa.

1. Bicicletta

Questo esercizio coinvolge i muscoli delle gambe e dell’addome. Seduta sull’orlo della piscina, simula il movimento della pedalata come se fossi in sella a una bicicletta. Questo esercizio aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e a rafforzare i muscoli delle gambe. Se dopo un po’ di tempo ti accorgi che fai fatica, interrompi e prenditi una pausa per recuperare le forze.

2. Alzare le gambe

In acqua, puoi eseguire il movimento di alzare le gambe alternandole, avendo cura di mantenere il busto in posizione eretta. Questo esercizio aiuta a tonificare gli addominali e le gambe, contribuendo a migliorare l’equilibrio. Per questo movimento specifico consulta un personal trainer per capire come muoverti e quante ripetizioni dovresti fare per non esagerare.

3. Nuotare a rana

Questo stile di nuoto coinvolge molti gruppi muscolari ed è particolarmente adatto durante la gravidanza. Il nuoto a rana aiuta a lavorare sui muscoli delle gambe, delle braccia e della schiena, migliorando l’efficienza cardiovascolare senza mettere troppa pressione sul corpo. Anche in questo caso cerca di non fare troppi sforzi, ma cerca sempre di dosare il modo in cui nuoti per non stancarti molto.

4. Spingersi all’indietro

Questo esercizio coinvolge i muscoli delle braccia, delle spalle e del petto. Aggrappati al bordo della piscina e spingi delicatamente il corpo all’indietro fino a quando sei in una posizione quasi orizzontale. Poi torna alla posizione eretta. Questo aiuta a rafforzare gli arti superiori e a migliorare la postura. Anche l’esercizio della spinta all’indietro può sforzare molto il corpo, quindi per non commettere errori, chiedi informazioni a un coach per sapere quante ripetizioni fare.

Acquagym in gravidanza nuoto

Conclusione

In conclusione, l’acquagym durante la gravidanza offre una vasta gamma di benefici per la salute fisica e mentale delle future mamme. L’ambiente a basso impatto dell’acqua permette di eseguire esercizi che aiutano a tonificare i muscoli, migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il disagio associato alla gravidanza.

Tuttavia, è fondamentale allenarsi con cautela e prendersi cura del proprio corpo. Consultare il medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizi è essenziale per garantire che sia adatto alle proprie condizioni di gravidanza.

Oltre all’allenamento, è importante ricordare che la dieta gioca un ruolo cruciale nella salute complessiva durante la gravidanza. Una dieta equilibrata e nutriente fornisce al corpo e al bambino i nutrienti necessari per una crescita e uno sviluppo sani.

Per evitare di mettere su troppo peso in eccesso, è consigliabile fare attenzione alle scelte alimentari. Mangiare in modo consapevole, preferendo cibi integrali, frutta, verdura e proteine magre, può aiutare a mantenere il peso sotto controllo.

Se stai cercando un ottimo metodo per affrontare la fame a metà mattina o pomeriggio senza eccedere con le calorie, potresti assumere le barrette nutrienti. Sul nostro sito ne puoi trovare di tutti i gusti: arancia, cioccolato, zenzero e al sesamo. Questi alimenti ti aiuteranno a fare acquagym in gravidanza e allo stesso tempo a seguire una dieta equilibrata.

No Comments

Post a Comment